COMUNICATO

BikeTourCoppaMarche


visto il perdurare della pandemia sanitaria del Covid-19
il comitato Conero Cup ha deciso di

ANNULLARE
il circuito

Bike Tour Coppa Marche 2020
  e  di 
CONGELARE GLI ABBONAMENTI PER LA STAGIONE  2021

A quanti lo richiedessero, comunicando via e-mail i propri dati per effettuare il bonifico entro il 30 Giugno 2020, è previsto un rimborso della quota abbonamento detratto il 10% quali spese d’ufficio comprensive delle spese per bonifico

 Sicuri che questo periodo difficile si risolva il più presto possibile in modo positivo per tutti, lo staff porge un ringraziamento ed un arrivederci al prossimo anno

 

Comitato Conero Cup

 


 

Image

Emergenza Coronavirus - L'invito della FCI a restare a casa

La Federazione fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

Consapevole della necessità di limitare, in questo momento, il più possibile i contatti delle persone, cause primaria di diffusione diffondersi dell’epidemia COVID-19, in risposta a numerose richieste su come comportarsi riguardo gli allenamenti, la Federazione Ciclistica Italiana fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

 

Restare a casa è l’unica soluzione per contenere il contagio; si suggerisce con forza di adottare questa linea di comportamento. L’attività di allenamento, sino al 3 aprile, è permessa a chi ha lo status di professionista, perché fa parte del proprio lavoro, e agli atleti di interesse olimpico. In tutti gli altri casi la Federazione invita a sospendere in questo periodo di allenamenti all’aperto. Chi può si alleni a casa con i rulli, in attesa di nuove disposizione e in attesa che la situazione si normalizzi. Al riguardo la Federazione sta studiando soluzioni per le Società e tesserati che permettano l’allenamento a casa con tutor online.

 

“E’ il momento della responsabilità – ha ricordato il presidente Di Rocco – in questa importante fase del nostro Paese devono prevalere il buonsenso e il rispetto degli altri; elementi fondamentali nel consesso civile e soprattutto nello sport. Pertanto il nostro invito e quello di restare a casa”.

In merito a diverse presunte interpretazioni della FCI del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, diffuse via social in questi giorni, la Federazione precisa che la posizione della Federazione Ciclistica Italiana è espressa unicamente sul sito federale www.federciclismo.it.

 

Sirubike 7 



 


Terre dei Varano Offroad di Camerino 




E’ con dispiacere che comunichiamo che l’edizione 2020 della granfondo di mountain bike Terre dei Varano Offroad di Camerino prevista per il 22 marzo, viene rimandata al 18 ottobre 2020

Nonostante il DPCM del 4/3/2020 ci lasciasse dei margini per non spostare la gara, le restrizioni sarebbero state tali da condizionarne la spensieratezza e la riuscita. 
Abbiamo pensato e progettato questa giornata affinché fosse una festa non solo per i ciclisti, ma anche per gli accompagnatori, i familiari e la città; proprio con questo spirito in questi giorni avremmo presentato il ricco programma di eventi collaterali che potete leggere nella nuova locandina.
 
L’impossibilità di vivere questo evento come avevamo programmato e come avremmo voluto ci ha portato quindi alla decisione di rinviare la nostra festa ad ottobre, quando le condizioni saranno tali da consentirci di rispettare a pieno il nostro slogan: TdV Offroad #ilbellodiesserci.

Naturalmente le iscrizioni già ricevute saranno valide per la nuova data o in alternativa per l’edizione del 2021.
Se avete comunque voglia di passare una bella giornata all’aria aperta ed in compagnia, ci potete raggiungere a Camerino il 22 marzo mattina per una passeggiata in bici tutti insieme lungo i bellissimi percorsi della Terre dei Varano Offroad. 
Terre dei Varano Offroad – 18 ottobre 2020 

 

Servigliano Camerino Cingoli Urbino Fermignano Carpegna Amandola Camerano

 

COMUNICATO

Castelfidardo Nozze d'argento per la Conero Cup, festeggiata ieri con la premiazione degli atleti protagonisti della stagione della Mtb. Dieci anni, invece, per il Bike Tour Coppa Marche che riunisce le principali manifestazioni delle ruote grasse. Insieme al presidente Valerio Cionna, Franco Giacchetta, Niso Belardinelli, Marco Belardinelli e gli altri organizzatori anche i mecenati, a partire da Paolo Bianchetti della Tre Valli, Maurizio Giustozzi, Sonia Roscioli. Squadra leader della Conero Cup il Superbike Bravi Platform di Castelfidardo che ha preceduto il Passatempo Cycling e Like Rock N'Road. La Coppa Marche ha invece fatto registrare il trionfo del Team Cingolani davanti ad Avis Bike Cingoli e Mondobici Fermignano. Giovani ed amatori insieme per il Mtb, passato e futuro con il sempre verde Mario Giulianelli (24 presenze in 25 edizioni, solo una stagione di stop causa infortunio) e Alessio Olivi (22 presenze) a lanciare il simbolico testimone. "Sono stati anni intensi, di passione e di volontariato attivo- commenta Franco Giacchetta, del team che promuove la Conero Cup-. Un cammino lungo, faticoso ma entusiasmante. 25 anni sono molti ma proviamo ad andare avanti e già stiamo pensando alla prossima edizione. Comunque notiamo un buon attivismo e tante realtà che vogliono bene alla mountain bike e continuano a pedalare, nel vero senso della parola. Noi ci siamo, insieme agli sponsor che sostengono questo impegno". Grande soddisfazione per i Cicli Cingolani e per il Superbike Castelfidardo del presidente Rossano Mazziati per i successi ottenuti.


 

 

 

 

REGOLAMENTO CHIP
KRONO SERVICE 2019





 
 
 
Conero Cup 2020


Bike Tour Coppa Marche 2020

FACEBOOK

TOP